Maria a Medjugorje Messaggio del 5 agosto 2011:Cari figli, anche oggi in questa mia grande gioia quando vi vedo in tale numero, desidero invitare voi ed invitare tutti i giovani a partecipare oggi all'evangelizzazione del mondo, a partecipare all'evangelizzazione delle famiglie. Cari figli, pregate, pregate, pregate. La Madre prega insieme a voi ed intercede presso Suo Figlio. Pregate, cari figli. Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.

Richieste di preghiera

  • Prego Maria e S.Pio.
  • Aiuto Mamma
  • san giuda taddeo
  • Mamma
  • 4 dicembre 2016

Notizie

imgnewsSan Pio da Pietralcina è stato uno dei pochissimi santi ad aver avuto sul proprio corpo i segni visibili e tangibili della Passione di Cristo ed anche lui ha patito gli stessi atroci dolori alla piaga della spalla, a conferma di quanto rivelato direttamente da Gesù a San Bernardo sulla presenza di una dolorosissima ed incognita piaga alla Sua Sacra Spalla. Una nuova sconcertante scoperta riguardo ai dolori alla spalla patiti da padre Pio è stata fatta dopo la sua morte da un carissimo amico del padre, nonché suo figlio spirituale, fra’ Modestino da Pietralcina.
imgnewsSi è chiuso l’anno della misericordia, ma si apre ora la vera “Porta Santa”: quella del cuore. Lì è nascosto l’accesso segreto alla Grazia, la “soglia della speranza” da varcare sempre, per introdurci nei limpidi orizzonti di Dio. Si accede a quel passaggio per la via della preghiera assidua e fiduciosa, della fedeltà alla propria chiamata, della carità. Apriamo sempre questa Porta Santa, perché vi entri il Signore e prenda finalmente pieno possesso della nostra anima. Per essa introdurremo anche tanti fratelli e sorelle, perché non ci salviamo mai da soli: il nostro impegno quotidiano, unito al sacrificio di Cristo, diviene fonte di misericordia per tutti. Noi partecipiamo, già in terra, di quella Grazia che i Santi condividono perfettamente ed eternamente in Cielo. Per il mistero della Incarnazione, la redenzione continua a operare nel segreto dei cuori, nonostante l’ostilità e l’indifferenza del “mondo”.
imgnews«Il 14 luglio è stato un giorno davvero strano, come si può immaginare». Marcel si blocca, ci ripensa, sembra commuoversi. «Anzi no, possiamo rifarla? Il 14 luglio è stato un giorno bellissimo». Che cosa è successo di «bellissimo» il 14 luglio a Marcel Langedijk, 44 anni, giornalista olandese che vive ad Amsterdam? Ha accompagnato suo fratello Mark, 41 anni, padre di due bambini, divorziato, a farsi uccidere con l’eutanasia.
imgnews«E’ comunque deplorevole che solo quattro cardinali abbiano preso l’iniziativa in questa faccenda…». E' l'opinione del filosofo tedesco Robert Spaemann, intervistato dalla Nuova BQ a proposito dei “dubia” sollevati da quattro porpore sull'interpretazione del capitolo VIII dell'esortazione post-sinodale Amoris laetitia. Il celebre filosofo cattolico, amico e coetaneo di Joseph Ratzinger, professore emerito di filosofia presso la Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera, aveva già espresso in maniera forte le sue perplessità sul documento post-sinodale poco dopo la sua pubblicizzazione, nell'aprile scorso. Spingendosi perfino a dire che «l’articolo 305 [di Amoris laetitia, ndr], insieme con la nota 351, in cui si afferma che i fedeli "entro una situazione oggettiva di peccato" possono essere ammessi ai sacramenti "a causa dei fattori attenuanti", contraddice direttamente l’articolo 84 della "Familiaris consortio" di Giovanni Paolo II» (intervista all'edizione in lingua tedesca di Catholic News Agency del 28/4/2016).
imgnewsOggi inizia la Novena a Santa Lucia.
imgnews Al debutto del quarto centenario delle Scuole Pie, Francesco invia un messaggio alla congregazione fondata da San Giuseppe Calasanzio
imgnewsLa serenità dell’uomo è un dono prezioso più di ogni bene terreno, ma sempre esposto alle insidie del male e della precarietà dell’esistenza umana. L’uomo potrà continuare ad essere sereno dentro se sarà vigile, sapendo che la sua vita è stata ricevuta in prestito e che nel tempo bisognerà restituirla. Non è una minaccia oscurantista, ma semplicemente la consapevolezza a cui porta il mistero della realtà. Una certezza che non toglie nulla al fascino del vivere, bensì consente a chi non è vittima della materialità, da una parte di gustare la luce delle cose belle che lo circondano; dall’altra di non cadere nell’inganno quotidiano delle tenebre.
imgnews I dati Istat fotografano un Paese senza lavoro stabile, che non fa figli e che si sposa poco. Del resto permane un paradosso: chi decide di mettere su famiglia è penalizzato dal fisco
imgnews Il 6 dicembre, nella Basilica del Santo a Padova, un incontro sul tema della disabilità
imgnewsOggi inizia la Novena a Nostra Signora di Guadalupe.
imgnewsSta facendo il giro del mondo la notizia della morte ad Aleppo sotto un bombardamento aereo del giovane clown Anas Basha, volontario in una piccola Ong attiva nei quartieri della città sotto il controllo dei “ribelli”. A quanto ora si apprende, il giovane clown era un personaggio amato e popolare tra i bambini di tali quartieri che rincuorava e rasserenava con i suoi scherzi e i suoi piccoli spettacoli clowneschi. E’ una storia significativa e commovente, né c’è motivo di temere che sia falsa. Piuttosto ci si può domandare come mai di questa vicenda così esemplare nulla si fosse finora saputo. Sul posto il personaggio era evidentemente noto e seguito; alcune delle sue foto che ora circolano non sono istantanee da telefonino, ma immagini di qualità professionale.
imgnewsPrendete un puzzle, anche di 5.000 pezzi a cui manca un solo tassello per essere completo. Tutti coloro che guarderanno quel puzzle noteranno quella mancanza. Anzi quel tassello mancante sarà la parte del puzzle che più attirerà l’attenzione e che più rimarrà impresso nella memoria, ben più che gli altri 4.999.
imgnewsTensione alle stelle in Indonesia, la nazione musulmana più popolosa del mondo: il governatore di Giacarta, cinese e cristiano, è formalmente accusato di blasfemia. Dopo una protesta di radicali islamici il 4 novembre, ieri 200mila musulmani hanno di nuovo sfilato nel centro della capitale in una manifestazione che, grazie alla mediazione di autorità civili (incluso il presidente Joko Widodo, intervenuto personalmente) e religiose, si è conclusa senza incidenti. Ma il caso è tutt’altro che chiuso ed è lo specchio di una nazione che rischia di radicalizzarsi.
imgnews Vangelo Mt 3,1-12: Convertitevi: il regno dei cieli è vicino!
In quei giorni, venne Giovanni il Battista e predicava nel deserto della Giudea dicendo: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!». Egli infatti è colui del quale aveva parlato il profeta Isaìa quando disse: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri!». E lui, Giovanni, portava un vestito di peli di cammello e una cintura di pelle attorno ai fianchi; il suo cibo erano cavallette e miele selvatico. Allora Gerusalemme, tutta la Giudea e tutta la zona lungo il Giordano accorrevano a lui e si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. Vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere! Chi vi ha fatto credere di poter sfuggire all’ira imminente? Fate dunque un frutto degno della conversione, e non crediate di poter dire dentro di voi: “Abbiamo Abramo per padre!”. Perché io vi dico che da queste pietre Dio può suscitare figli ad Abramo. Già la scure è posta alla radice degli alberi; perciò ogni albero che non dà buon frutto viene tagliato e gettato nel fuoco. Io vi battezzo nell’acqua per la conversione; ma colui che viene dopo di me è più forte di me e io non sono degno di portargli i sandali; egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. Tiene in mano la pala e pulirà la sua aia e raccoglierà il suo frumento nel granaio, ma brucerà la paglia con un fuoco inestinguibile».
imgnews Saranno sanzionati i siti che offrono consulenza alle donne che meditano l’aborto. La bozza passa ora al Senato. I vescovi: “Una restrizione alla difesa della vita e alla libertà di espressione”
imgnewsSaranno 24 i nuovi Beati che presto venererà la Chiesa cattolica, tra questi numerosi religiosi, alcuni laici e quasi tutti martiri della Guerra civile spagnola, del regime comunista sovietico o degli ‘Squadroni della Morte’ latinoamericani. Papa Francesco ne ha autorizzato la promulgazione dei relativi Decreti, nell’udienza di ieri con il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, durante la quale ha riconosciuto anche le virtù eroiche di 8 nuovi Venerabili Servi di Dio. Tra i futuri Beati spicca la figura di padre Stanley Francesco Rother, il primo martire cattolico nato negli Stati Uniti e ordinato a Oklahoma City, missionario in Guatemala tra gli indiani Tzutuhil, discendenti dei Maya. Fu ucciso dagli ‘Squadroni della Morte’ che negli anni ’70-’80 imperversarono nel Centro e Sud America. Morì assassinato in odium fidei anche padre Vincenzo Queralt Lloret, sacerdote della Congregazione della Missione, che visse a Barcellona negli anni delle durissime persecuzioni della Guerra civile che impedivano qualsiasi attività evangelizzatrice.
imgnewsNell’elaborazione di un nuovo progetto editoriale per “Il Timone” mi sono trovato nella necessità di consultare un libro del filosofo bioeticista Peter Singer, uno dei più influenti a livello mondiale. Un libro pubblicato in lingua originale nel 1994 e in Italia nel 1996 dal titolo “Ripensare la vita“, con grande fortuna sono riuscito a trovarne una delle due copie disponibili tra Roma e provincia in una biblioteca in zona S. Giovanni e l’ho presa per cercare un passaggio di cui avevo solo letto una citazione. Trovatolo sono poi passato a leggere altri capitoli scoprendo che c’erano molte altre cose interessanti nel libro, una in particolare riguarda il capitolo ottavo intitolato “Verso il superamento della discontinuità” che inizia con un esergo di Richard Dawkins: “Per chi ha una visione discontinua delle cose, quello di umanità è un concetto assoluto. Di mezze misure non possono esservene. E ciò è causa di molti guai.”
imgnews I vescovi francesi scrivono a Hollande chiedendo di bloccare il disegno di legge che estenderebbe all’on line il «reato di ostacolo all’interruzione volontaria di gravidanza»
imgnewsCome sappiamo la lettera con i 5 “dubia” circa l’interpretazione del capitolo VIII dell’esortazione Amoris laetitia è stata inviata da 4 cardinali al Papa e per conoscenza al prefetto della Congregazione della Dottrina della fede, il cardinale Gerhard Ludwig Müller L’inoltro dei “dubia” alla Dottrina della fede rientra in una prassi consolidata nella Chiesa Cattolica, perciò il pensiero del cardinale Müller in proposito è decisamente interessante. Ieri, 1 dicembre, in un’intervista concessa al portale web austriaco kathpress.at, il prefetto ha sottolineato che la sua congregazione agisce «con l’autorità del Papa» e non può «partecipare alle controversie». Quindi, ha aggiunto, che non è sua intenzione rispondere alla lettera dei 4 cardinali. Indica anche che è necessario un dibattito «obiettivo», distante da ogni «polarizzazione».
imgnewsPeng Ming era stato condannato all’ergastolo nel 2005. In passato è stato un brillante manager. In seguito ha scritto libri sulla democrazia e sulla difesa dell’ambiente contro la violenta industrializzazione nel Paese. Era stato condannato per “terrorismo”. Ancora nessuna notizia sull’avvocato cristiano Jiang Tianyong. Il dissidente Xie Yang picchiato dai poliziotti in prigione. Detenuti dalla polizia l’avvocato Huang Qi e il giornalista Liu Fei.
Domenica, 4 dicembre 2016
(S. Giovanni Dam. - S. Barbara)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  

Cerca nel sito

Rosario on line