Monday, 28 July 2014
(San Nazario m.)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  
Cerca nel sito

Rosario on line




Gesù Confido in te!
Purgatorio
Message of July 2, 2014 (Mirjana) 2014-07-02 mirjana

Dear children, I, the mother of all of you gathered here and the mother of the entire world, am blessing you with a motherly blessing and call you to set out on the way of humility. That way leads to the coming to know the love of my Son. My Son is almighty, He is in everything. If you, my children, do not become cognizant of this, then darkness/blindness rule in your soul. Only humility can heal you. My children, I always lived humbly, courageously and in hope. I knew, I became cognizant that God is in us and we are in God. I am asking the same of you. I desire for all of you to be with me in eternity, because you are a part of me. I will help you on your way. My love will envelop you like a mantle and make of you apostles of my light - of God's light. With the love that comes forth from humility you will bring light to where darkness/blindness rule. You will be bringing my Son who is the light of the world. I am always alongside your shepherds and I pray that they may always be an example of humility for you. Thank you.

Maria, Mamma nostra
Auxilium Christianorum
Regina della Pace
O Madre Santa
PER CONVERSIONE
per ...UNA MAMMA
Per Marilena
coroncina della MISERICORDIA fra 5 minuti
Maria Madre di Misericordia
Per la famiglia di mia sorella

24/06/2014 : Incontro di preghiera con testimonianza di Vicka Ivankovic, padre Petar Ljubicic e con i canti di R. Bignoli e M. Murari
05/06/2014 : Apparizione a Mirjana 2 Giugno 2014 a Medjugorje
29/05/2014 : Umberto Tozzi, svolta dopo Medjugorje
20/04/2014 : Il Mistero Medjugorje
19/03/2014 : Apparizione a Mirjana 18 Marzo 2014 a Medjugorje
10/03/2014 : Chiara Badano...una Luce per tutti
07/02/2014 : Prima Udienza di Papa Francesco con Il Cammino Neocatecumenale 1 febbraio 2014
02/02/2014 : Apparizione di Maria Regina della Pace a Mirjana 2 Febbraio 2014
25/01/2014 : Il Vescovo Giuseppe Pellegrini a Medjugorje (2 gennaio 2014)
09/01/2014 : Messaggio a Mirjana del 2 gennaio 2014 (44 min.)

Il signore della malvagità - Viaggio nell'inferno sulla terra di AA.VV.
Fratel Ettore - I miei giorni con il profeta degli ultimi di Teresa Martino
Novena a Maria santissima che scioglie i nodi - Con testi mariani di Papa Francesco per la meditazio di AA.VV.
Agenda tascabile Shalom Medjugorje 2015 di Shalom
Medjugorje - L'attesa tra rivelazioni e segreti di Ercole Seri
Maria mi parla - La mia storia di Vicka Ivankovic-Mijatovic
Il diavolo - Un'inchiesta contemporanea di Don Gabriele Amorth
30 giorni di misericordia con Gesù misericordioso e santa Faustina di Gustavo Jamut
Pensieri e parole di madre Speranza di Olimpia Cavallo
Tornati dall'aldilà di Antonio Socci

Mosul, distrutto il mausoleo di San Giorgio
imn" Dopo la moschea dedicata al profeta Giona, anche il mausoleo di San Giorgio, patrono di Mosul, nel nord dell'Iraq, è stato fatto saltare in aria da jihadisti dello Stato islamico (Isis). Lo affermano fonti locali, parlando di una "potente esplosione", avvenuta nella tarda serata di venerdì, che ha "devastato l'intero mausoleo"."

2014-07-27 :: Fonte: Avvenire :: Visite:39
Novena alla Madonna della Neve
imnOggi inizia la Novena alla Madonna della Neve di Santa Maria Maggiore a Roma.

2014-07-27 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:129
Gaza e l'Iraq c'entrano con la nostra libertà
imnQuando in tv o nel tablet vedi uomini correre portando una barella, o senti il grido di una madre, o incroci gli occhi sbarrati di un bimbo, non si tratta più di cose lontane. Un amico fa rimbalzare fino a te l’invocazione di una famigliola che abita a Gaza, e ne allega la foto, papà e mamma e bimbo piccolo in braccio… Persone, uomini, donne, paura, dolore, fumo di bombe e traiettorie di razzi. Appena un poco più in là i cristiani vengono marchiati, depredati, costretti alla fuga; torturati e uccisi; crocifissi come Gesù: solo perché non rinnegano Gesù e amano la Chiesa. Più in qua, i barconi con un drammatico carico umano e il ventre abitato dai morti asfissiati. Il mondo lontano diventa più vicino dei tavolini del bar, entra nel tuo cuore e abita la tua preghiera. Viene da riconsiderare tutto: la fede che hai, l’opera che svolgi, le amicizie che godi, la libertà che consumi, gli incontri, le letture, il presente, il passato. La storia. Noi non siamo nati musulmani.

2014-07-27 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:58
Quei Papi e santi che fecero la Grande Guerra
imnPapa san Pio X ebbe solo il tempo di sentir tuonare i «cannoni d’agosto» prima di morire nel 1914. Il suo successore, il sessantenne Benedetto XV, fece di tutto affinché almeno l’Italia restasse fuori da quella che si rivelò ben presto una (parole sue) «inutile strage». Ma la Santa Sede aveva giurisdizione solo spirituale sui cattolici, e questi militavano sotto governi laicisti (Francia e Italia) o luterani (Germania) o semplicemente antipapisti (Inghilterra, Stati Uniti, Russia). L’unico governo ufficialmente cattolico era quello austriaco e, infatti, l’imperatore Carlo I (che è stato addirittura beatificato) si batté (inutilmente) per la pace a fianco del Papa in una guerra che non aveva voluto ma solo ereditato.

2014-07-27 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:31
Sacerdote filippino in Libia: In pericolo la sicurezza di 13mila connazionali
imnP. Amado Baranquel, parroco della chiesa di Maria Immacolata a Tripoli, lancia un appello al suo governo. Islamisti hanno ucciso un filippino di 50 anni perché "non era musulmano". "Bengasi e Tripoli sono sotto il controllo delle milizie, invase da carri armati e con continue sparatorie ed esplosioni".

2014-07-27 :: Fonte: Asianews :: Visite:22
Papa: a Caserta, per "possedere" il Regno di Dio "bisogna avere il coraggio di dire no al male"
imnÈ terribile che una terra così bella sia rovinata così", ha detto arrivando nella zona segnata dalla diossina provocata dal seppellimento di rifiuti tossici e radioattivi organizzato dalla camorra. "Chi diventa amico di Dio, ama i fratelli, si impegna a salvaguardare la loro vita e la loro salute anche rispettando l'ambiente e la natura".

2014-07-27 :: Fonte: Asianews :: Visite:41
Il Papa su Medio Oriente, Iraq, Ucraina: "Fermatevi, ve lo chiedo con tutto il cuore! Fermatevi!"
imnIl ricordo dei bambini, vittime delle guerre, "ai quali si toglie la speranza di una vita degna". Affrontare "ogni diatriba con la tenacia del dialogo e del negoziato e con la forza della riconciliazione". Domani, i 100 anni dallo scoppio della Prima guerra mondiale, "un giorno di lutto". Imparare le lezioni della storia. Il Vangelo ti fa conoscere Gesù vero, vivo; ti parla al cuore e ti cambia la vita, come per san Francesco di Assisi. "La gioia di avere trovato il tesoro del Regno di Dio traspare, si vede. Il cristiano non può tenere nascosta la sua fede".

2014-07-27 :: Fonte: Asianews :: Visite:25
Novena al santo curato d’Ars - San Giovanni-Maria Vianney
imnOggi inizia la Novena al santo curato d’Ars - San Giovanni-Maria Vianney.

2014-07-26 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:195
In Austria li prendono a calci, in Francia li vogliono morti, in Germania si grida «viva Hitler». Gli ebrei in Europa «hanno paura»
imn"L’amichevole tra i francesi del Lille e gli israeliani del Maccabi Haifa è finita a calci e pugni. A cinque minuti dalla fine del match che si è tenuto in Austria due giorni fa, alcuni manifestanti di origini turche hanno invaso il campo con le bandiere della Palestina prendendo a calci e pugni i giocatori israeliani come forma di protesta per la guerra a Gaza, che ha già causato la morte di oltre 800 persone."

2014-07-26 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:130
Come ha fatto l’Italia a liberare Meriam in Sudan? «Merito del nostro ascoltare senza fare la lezione»
imn«L’Italia con i Paesi del Corno d’Africa si pone come Paese che ascolta, non che fa la lezione. Nella regione siamo considerati un partner affidabile, senza secondi fini». Così Lapo Pistelli, viceministro degli Esteri, spiega ad Avvenire come è stato possibile liberare Meriam Yahya Ibrahim e trasferirla in Italia: attraverso una diplomazia che punta sulla collaborazione e non sull’accusa. Ieri la donna cristiana condannata per apostasia e adulterio, e poi scagionata, è arrivata in Italia su un volo di Stato e ha incontrato papa Francesco dopo l’atterraggio a Ciampino.

2014-07-26 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:71
Così lo Stato islamico ha raso al suolo la grandiosa moschea del profeta Giona a Mosul
imn Il video della distruzione dell’edificio religioso, diventato per il califfo «luogo di apostasia». E Sako scrive all’Onu: «Fermate la pulizia etnica dei cristiani»

2014-07-26 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:123
Vladimir Ghika, il principe martire morto in prigionia sotto il regime comunista rumeno. «Scelse di restare con il suo popolo»
imn Nipote dell’ultimo sovrano di Moldavia, si convertì al cattolicesimo «per essere un ortodosso migliore». La storia di Vladimir, oggi beato, è raccontata nel libro “Vladimir Ghika. Il principe martire”

2014-07-26 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:44
Lo "squalo" Nibali regala la maglia gialla alla Madonna
imnSono passati sedici anni dalla vittoria in giallo del “Pirata” romagnolo. Era Marco Pantani l'uomo che aveva riportato il Tour de France in Italia dopo le vittorie di Felice Gimondi, Gastone Nencini, Fausto Coppi, Gino Bartali e Ottavio Bottecchia. Ora sembra essere il turno del siciliano doc Vincenzo Nibali che sta dominando il Tour 2014, ormai a un passo dall'ultima maglia gialla di Parigi. Dopo aver vinto il Giro d'Italia 2013 e la Vuelta Espana nel 2010, eccolo pronto a completare il tris dei giri più difficili e spettacolari al mondo. Lo sta facendo come uno “squalo”, il soprannome che gli è stato affibbiato nel mondo delle corse per significare il suo correre in modo terrificante. Soprattutto per gli avversari.

2014-07-26 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:261
Bolzano, la Vergine del latte e la "porta del vino"
imnUn episodio miracoloso è all’origine della fondazione del Duomo di Bolzano. La leggenda, tramandata dalle cronache locali, vuole che un carrettiere, avendo sentito un’invocazione di aiuto, si fosse fermato sulle rive di una palude trovandovi una statua della Vergine che allatta il Bambino. Su quel luogo fu eretto un primitivo tempio, dapprima intitolato alla Madonna della Palude, mentre il piccolo simulacro marmoreo è ancora oggi conservato nella cappella dell’abside di quella che poi divenne la Cattedrale della città, dedicata a S. Maria Assunta.

2014-07-26 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:99
Una casa per Francesca Ecco il miracolo
imnNon ero felice questa mattina andando al Centro di Aiuto alla Vita. Le emozioni più strane mi rigiravano nel cuore e, come sempre mi capita in questi casi, analizzavo i miei vissuti, le mie speranze, i miei sentimenti, per vedere di trovarne il senso. La storia di Leila, incontrata ieri con tutta la sua sofferenza, mi faceva sentire avviluppata da una cappa di piombo. Continuamente mi ripetevo che l’ineluttabilità del mistero del dolore, fa parte della condizione umana. Mi consolavo pensando che sarebbero venute al Cav, Ornella e Piera che, sul territorio del Lago Maggiore, vorrebbero istituire, a loro volta, un Cav all’interno dell’ospedale. Così, provando a dare significato alla tristezza, inventando cose importanti per la vita, salgo e mi accingo ad accoglierle.

2014-07-26 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:116
Tutu e gli altri. Quei vescovi anglicani per l'eutanasia
imnSe un laziale vi dicesse che la Roma è la migliore squadra del mondo, in voi potrebbero nascere almeno due reazioni. O credere che il tifoso laziale abbia perso la testa oppure trovarvi ad apprezzare più di prima questa squadra. “Se lo ammette pure un laziale – pensereste voi – c’è proprio da credergli”. Ecco, un fenomeno simile si sta verificando nel Regno Unito in merito al progetto di legge sull’eutanasia, in questi giorni in discussione presso la Camera dei Lord e proposto dall'ex ministro della Giustizia e laburista Lord Falconer of Thoroton. Uomini di chiesa – seppur di fede anglicana – plaudono a questo progetto. Un mega spot alla “dolce morte”, una questione spinosa che può essere accettata non solo dai mangiapreti, ma finalmente ora anche dai preti stessi.

2014-07-26 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:36
Ma quanti i cardinali che "divorziano" da Kasper
imnNon solo dalla Curia romana arrivano le critiche pubbliche alle proposte illustrate lo scorso febbraio dal cardinale Walter Kasper, nel corso del Concistoro straordinario voluto dal Papa per discutere di famiglia. Il cardinale Reinhard Marx, tedesco e sostenitore della linea fatta propria dal presidente emerito del Pontificio Consiglio per l'Unità dei cristiani, s'era fin da subito augurato che il testo della relazione letta davanti ai porporati fosse divulgata, così da stimolare il dibattito tra i teologi. E così è accaduto, con la stroncatura netta firmata da otto teologi statunitensi, sette dei quali domenicani, apparsa sul numero in uscita il prossimo agosto di Nova et Vetera, la rivista fondata da Charles Journet e Jacques Maritain e ora diretta dal cardinale Cottier. «Le proposte del cardinale Kasper sono simili a quelle che, negli ultmi mesi, erano apparse sui media in quanto discusse dalla Conferenza episcopale tedesca» e, «sebbene di per sé relativamente semplici, sollevano un'ampia gamma di questioni teologiche». Nel dettaglio, aggiungono gli otto estensori del saggio, «consideriamo il recente volume del cardinale Kasper come una tipica proposta sul divorzio e il nuovo matrimonio». Il che è «incompatibile con la dottrina cattolica».

2014-07-26 :: Fonte: La nuova Bussola Quotidiana :: Visite:92
Toscani delira contro la Chiesa. I cattolici lo denunciano
imnOggi sembriamo assistere ad una preoccupante deriva cristianofobica non solo a migliaia di chilometri di distanza dal nostro Paese. L’odioso fenomeno della persecuzione dei cristiani non riguarda – purtroppo – solo la tragedia che si è abbattuta sulla comunità irachena di Mosul. In modi e forme diverse è presente anche nei Paesi del cosiddetto mondo occidentale che ama definirsi civilizzato. Anche a casa nostra cominciano a profilarsi i primi inquietanti segni di un inspiegabile odio anticristiano. Basta citare l’atto sacrilego compiuto al Concerto del Primo maggio dell’anno scorso, il video sul matrimonio gay tra Gesù e San Pietro andato in onda su RAI 2, le velenosissime polemiche contro le scuole d’ispirazione cattolica seguite al caso artatamente montato dell’Istituto del Sacro Cuore di Trento, e, da ultimo, le farneticanti esternazioni radiofoniche dell’ineffabile fotografo Oliviero Toscani.

2014-07-25 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:436
Vescovi contro Obama: basta follie sul gender
imnDelle questioni relative a leggi ingiuste degli Stati in materia di famiglia e matrimonio il Papa non parla, o parla molto raramente, ma vuole che siano i vescovi a parlare. L’esortazione apostolica «Evangelii gaudium» spiega che «non è opportuno che il Papa sostituisca gli Episcopati locali nel discernimento di tutte le problematiche che si prospettano nei loro territori». Le note dell’esortazione apostolica forniscono esempi d’interventi «opportuni» di episcopati locali precisamente in materia di famiglia, fra cui due documenti, uno dei vescovi americani e uno di quelli francesi, che prendono posizione contro il «matrimonio» omosessuale. A prescindere da ogni valutazione su questa scelta strategica di Papa Francesco, (che si può certamente discutere, senza mancare di rispetto al Pontefice), si può osservare che, da un punto di vista fattuale, la strategia funziona dove i vescovi la capiscono e la attuano.

2014-07-25 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:142
Dal vangelo secondo Augias: la fede è solo superstizione
imnLa domanda è di quelle capaci di far tremare i polsi anche al più tosto dei teologi: riguarda la vita e la morte degli uomini, il loro destino, chi lo guida e verso dove. E soprattutto perché a qualcuno basta uno stupido dettaglio, un insulso accidente per scampare a tragedie crudeli, assurde e senza pietà neppure per gli innocenti. La questione interessa tutti: chi ha in riserva almeno un briciolo di fede, ma anche quelli rassegnati a stare con i piedi sulla terra senza sperare in un Cielo vuoto e indifferente. La domanda la ripropone su Repubblica una lettera a Corrado Augias, il laicissimo e miscredente giornalista-scrittore e conduttore televisivo che con queste cose ci va a nozze. Ha indagato su Gesù, sul cristianesimo e, ultima fatica letteraria, anche sulla Vergine Maria, trovando alla fine ben poco di interessante. Certamente, niente di vero. Eppure, i lettori di Repubblica continuano a adorare questo messia, capace di dare una spiegazione accettabile e rassicurante a tutto, perfino ai miracoli.

2014-07-25 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:299