Tuesday, 21 October 2014
(San Orsola)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  
Cerca nel sito

Rosario on line




Gesù Confido in te!
Purgatorio
Message of August 2, 2014 (Mirjana) 2014-08-02 mirjana

Dear children, the reason that I am with you, my mission, is to help you for ‘good’ to win, even though this does not seem possible to you now. I know that you do not understand many things as I also did not understand everything, everything that my Son explained to me while He was growing up alongside me but I believed Him and followed Him. I ask this of you also, to believe me and to follow me. However, my children, to follow me means to love my Son above everything, to love Him in every person without making differences. For you to be able to do this, I call you anew to renunciation, prayer and fasting. I am calling you for the Eucharist to be the life of your soul. I am calling you to be my apostles of light who will spread love and mercy through the world. My children, your life is only a blink in contrast to eternal life. And when you come before my Son, in your hearts He will see how much love you had. In order to spread love in the right way, I am asking my Son, through love, to grant you unity through Him, unity among you, unity between you and your shepherds. Through them my Son always gives Himself to you anew and renews your soul. Do not forget this. Thank you.

devo continuare a pagare?
sopresa
non lasciarmi
mi devo rassegnare
gesu' dove sei?
San Michele Arcangelo
per la piccola Valentina
per Franco di Giovanna
Per Valentina
ti prego

02/10/2014 : Medjugorje: apparizione a Mirjana del 2 Ottobre 2014
19/09/2014 : Intervista a Schonborn su Medjugorje
02/09/2014 : Apparizione a Mirjana 2 Settembre 2014 a Medjugorje
16/08/2014 : Apparizione a Marija Pavlovic 15 Agosto 2014 a Medjugorje
02/08/2014 : Video apparizione a Mirjana del 2 agosto 2014
24/06/2014 : Incontro di preghiera con testimonianza di Vicka Ivankovic, padre Petar Ljubicic e con i canti di R. Bignoli e M. Murari
05/06/2014 : Apparizione a Mirjana 2 Giugno 2014 a Medjugorje
29/05/2014 : Umberto Tozzi, svolta dopo Medjugorje
20/04/2014 : Il Mistero Medjugorje
19/03/2014 : Apparizione a Mirjana 18 Marzo 2014 a Medjugorje

Paolo dall'Oglio l'uomo del dialogo - colloquio con Guyonne de Montjou di Guyonne De Montjou
Il diavolo - Riconoscere la sua seduzione, difendersi dai suoi attacchi di padre Raffaele Talmelli
Nel nome del padre - La mia storia di figlio in figlio di Giacomo Celentano
Il mio cuore canta - Medjugorje e la musica di Dio di Bignoli Roberto
Salvata dall'inferno di Ania Goledzinowska
La scienza e i segni straordinari nella misericordia di Dio - Il case-study di Medjugorje di Michèle Leks
Il dogma del purgatorio di Giulio Giacometti, Piero Sessa
l purgatorio nei mistici - Volume 4 di Giulio Giacometti, Piero Sessa
l purgatorio nei mistici - Volume 3 di Giulio Giacometti, Piero Sessa
l purgatorio nei mistici - Volume 2 di Giulio Giacometti, Piero Sessa

Il Santo Rosario: sostegno nelle lotte
imnÈ impressionante la serie degli episodi in cui il Santo Rosario è stato di aiuto e di sostegno nelle dure lotte della vita. Se si potessero leggere le cronache delle persecuzioni contro i cattolici si scoprirebbero tesori di testimonianze eroiche a conferma della preziosità della corona del Santo Rosario nell'affrontare e nel sostenere travagli e sofferenze incredibili per la ferocia e la disumanità dei persecutori. Un esempio bellissimo ci è offerto dalla cronaca che un deportato politico francese, Claude Humbert, scrisse al suo ritorno dai campi di concentramento nazisti. «Quando arrivai al campo di Neungamme fui destinato ai lavori di scavo. Misi il rosario al collo e andai al lavoro. Una guardia delle SS me lo strappò brutalmente e lo gettò fra le immondizie. Più tardi ne fabbricai uno con dei pezzetti di corda. Non avevamo assolutamente niente, né Messa, né oggetti di pietà: ogni culto era proibito sotto pena di morte. È allora che noi abbiamo compreso tutto il valore e l'utilità del Rosario. Tutti i deportati si ingegnavano a costruirne. Ce li imprestavamo parecchie volte nel corso della giornata, ed era una mezza battaglia poterne avere uno. (?) Quale conforto per noi quella preghiera, l'unica che ci fosse possibile recitare. I misteri dolorosi! Li vivevamo con Gesù Cristo e con la Vergine. Offrivamo le nostre sofferenze: la fame, il freddo, i colpi di frusta...

2014-10-21 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:25
Renzi annuncia il bonus bebé da 80 euro al mese per tre anni. Ma bisogna trovare tre miliardi
imnA Matteo Renzi piace il numero 80 e ieri a Domenica live, nello studio di Barbara D’Urso, è arrivata un’ulteriore conferma. I 500 milioni che la legge di stabilità destina alle famiglie serviranno per finanziare «un bonus di 80 euro alle neo-mamme per i primi tre anni».

2014-10-21 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:10
Danimarca, linea soft per i terroristi tornati dalla Siria: niente prigione ma posti di lavoro. Anche se sognano ancora il Califfato
imn«In Danimarca nemmeno un combattente tornato dalla Siria è stato arrestato. Al contrario, ritenendo che la discriminazione spinga i musulmani ad arruolarsi nell’Isis, vengono forniti ai rimpatriati consulenze psicologiche gratuite, posti di lavoro, iscrizioni all’università e nelle scuole». Lo scrivono Anthony Faiola e Souad Mekhennet in un reportage apparso domenica sul Washington Post, avvertendo che «alcuni progressisti si augurano che il modello sia esportato in altri paesi europei e negli Stati Uniti». Il modello danese ha preso piede ad Aarhus, città portuale danese che si affaccia sul Kattegat: qui, spiegano i cronisti del Washington Post, gli jihadisti sono «liberi di circolare per le strade». Il quotidiano americano racconta la storia di uno di loro, Talha (nome di fantasia), un musulmano di 21 anni, tornato lo scorso ottobre dalla Siria, dove ha combattuto per nove mesi. «Intabarrato in un costume del deserto, e con una lunga barba, Talha viene salutato dagli islamici del posto come un eroe»

2014-10-21 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:9
I coniugi ruandesi testimoni davanti al Sinodo: «La crisi della famiglia? Abbiamo visto accadere cose grandi a chi si affida a Dio»
imnOtto figli di cui quattro adottati dopo il genocidio. La clinica per aiutare le donne incinte in difficoltà. L’educazione delle coppie verso il matrimonio. Dopo la testimonianza davanti ai vescovi, i Gatsinga raccontano la loro storia a tempi.it

2014-10-21 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:16
«Il governo offre alle coppie l’eterologa gratis mentre l’adozione diventa uno sfizio per ricchi». L’Aibi sospende le attività
imnLa decisione non ha precedenti. Aibi (Amici dei Bambini), uno dei principali enti italiani autorizzati a svolgere le pratiche per le adozioni internazionali, ha deciso di sospendere l’accettazione di nuovi incarichi. Una delle ragioni dietro questa decisione la si può cogliere osservando i dati dell’attività anche della sola Aibi per il 2014: 446 conferimenti dalle coppie all’associazione già attivati, altri 50 mandati in arrivo nei prossimi giorni, più altri 41 in stand by; ci sono già 500 coppie in lista d’attesa, ma quelle che adotteranno da qui a dieci mesi saranno 91. Malgrado le richieste da parte delle coppie italiane siano in crescita (il 20 per cento di conferimenti in più ad Aibi rispetto al 2013), i percorsi di adozione portati a termine in Italia scendono del 45 per cento in un anno. Marco Griffini, presidente dell’associazione, precisa a tempi.it: «Il nostro non vuole essere un atto di protesta, ma è un atto dovuto nei confronti delle famiglie».

2014-10-21 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:4
Asia Bibi. Il racconto da incubo del marito: «In aula imam e leader islamici continuavano a gridare: “Blasfemi! Uccidetela!”»
imnAshiq Masih era presente quando il giudice di appello ha confermato la condanna a morte per la cristiana accusata ingiustamente di blasfemia. «La mia fiducia nel sistema legale pakistano è distrutta. Ai miei figli non ho detto niente. Come potevo?»

2014-10-21 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:9
Cinque milioni e mezzo di bambini mai nati
imn5 milioni 438mila e 878. Questo è il numero aggiornato al 2012 dei bambini uccisi intenzionalmente prima di nascere per la "salute" della madre. Immaginate Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle D'Aosta e Liguria rese deserte da 36 anni di aborto legale. Intere regioni del nostro paese sono state eliminate con le loro gioie, dolori, speranze, delusioni. Sono stati spazzati via maschi e femmine, santi e briganti, allegri e musoni, geni e sempliciotti, sani e malati. Tutti buttati giù nell'insaziabile scarico, innumerevoli gemme vitali disperse nella immensa cloaca abortiva da cui solo un Dio infinitamente misericordioso non si schifa di raccoglierli, ripulirli, vestirli con abito regale ed accoglierli al banchetto eterno.

2014-10-21 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:4
Scalfarotto: ma ha letto la sua legge?
imnCircola ampiamente su internet un'intervista all'onorevole Ivan Scalfarotto a Italia Post sul tema delle Sentinelle in piedi (clicca qui). Il sottosegretario e renziano di ferro da cui prende il nome il disegno di legge sull'omofobia consiglia alle Sentinelle, se proprio vogliono leggere qualcosa in piazza, di prendere in mano la sua legge, perché secondo lui non l'hanno letta.

2014-10-21 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:11
Papa: "non possiamo rassegnarci a pensare al Medio Oriente senza i cristiani"
imn"Tanti nostri fratelli sono perseguitati e hanno dovuto lasciare le loro case anche in maniera brutale" e "nell'indifferenza di tanti". Il cardinale Pietro Parolin: necessaria una risposta della comunità internazionale al terrorismo dello Stato islamico e serve un negoziato che dia soluzione a tutti i problemi mediorientali, a partire dal conflitto israelo-palestinese.

2014-10-21 :: Fonte: Asianews :: Visite:2
Non può parlare né muoversi e ha solo gli occhi per comunicare. Storia di una «napoletana verace», che si laurea in Matematica
imnLuisa (nome di fantasia) ha 26 anni ed è affetta dalla nascita da tetraparesi spastica. Ma in università ha conosciuto Valentina, che a tempi.it racconta come l’ha aiutata a studiare

2014-10-20 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:133
La pagliacciata di Marino lancia le unioni gay di Renzi che «discriminano gli eterosessuali»
imn«Quale diritto è più importante della possibilità di dire al proprio compagno o compagna “ti amo”?». Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, sabato scorso, ha giustificato la trascrizione sul registro di stato civile di otto nozze gay contratte all’estero.

2014-10-20 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:128
Perché questo silenzio sul caso dell’infermiera che fa obiezione di coscienza?
imnAccade la discriminazione ai danni di una giovane donna perché rispetta la deontologia sanitaria che impone di agire per la vita e non per la morte, e non ne parla nessuno

2014-10-20 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:99
«Tenetevi i vostri soldi, noi ci teniamo i nostri valori». Indignazione su mons. Léonard che loda il no dei vescovi africani ai ricatti Onu
imn«Nuovo attacco reazionario contro il diritto essenziale delle donne di scegliere se dare la vita o no e contro il matrimonio omosessuale e la scelta di vivere secondo il proprio orientamento sessuale». Così è stato attaccato l’arcivescovo di Malines-Bruxelles André-Joseph Léonard, a Roma in questi giorni per il Sinodo straordinario sulla famiglia, dalla deputata belga del partito socialista Karine Lalieux.

2014-10-20 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:130
LE SCUOLE CATTOLICHE SONO DAVVERO LE MIGLIORI DI TUTTE. PER QUESTO LO STATO LE PREMIA. IN BANGLADESH...
imnIl ministero dell'Istruzione in Bangladesh ha premiato una scuola cattolica, la St. Philip's High School and College, miglior scuola del distretto di Dinajpur. L'istituto missionario, ha spiegato un funzionario locale, "rappresenta l'istituzione educativa ideale. Gli insegnanti si dedicano al 100% al successo dei loro studenti. Non forniscono solo un'istruzione accademica, ma anche morale e spirituale, essenziale per renderli esseri umani perfetti".

2014-10-20 :: Fonte: Il timone :: Visite:21
La castità non è più una virtù? Riflessioni sul Sinodo
imnPenso che non solo i Padri sinodali, ma anche tutti i cattolici e tutte le persone di buona volontà abbiano vissuto con molta sofferenza interiore il dilemma dibattuto al Sinodo tra l’essere fedeli alla parola di Cristo sul matrimonio e nello stesso tempo il venire incontro a tante situazioni di fragilità, di fallimento, di crisi della famiglia. Questa lacerazione interiore, presente certamente in tutti i Padri sinodali e in tutti gli altri partecipanti (coppie, religiosi e osservatori di altre confessioni), impedisce di classificare semplicisticamente le varie posizioni, contrapponendo i “conservatori” agli “aperti”, i “rigidi” ai “misericordiosi”.

2014-10-20 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:302
Paolo VI e quei tempi difficili che sono tornati
imnLa solenne beatificazione di Papa Paolo VI ha concluso il Sinodo dei vescovi. Papa Montini aveva uno stile completamente diverso da Papa Francesco: riservato, timido, tormentato quanto il suo successore è esuberante, volentieri scherzoso e solare. Tuttavia il Paolo VI tratteggiato nell’omelia della Messa di beatificazione e nell’Angelus da Francesco assomiglia molto al Pontefice argentino, soprattutto nei problemi che si trovò ad affrontare.

2014-10-20 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:74
Dolores Hart, la donna che preferì Dio a Elvis
imnLa prima donna ad aver baciato Elvis Presley sullo schermo è oggi priora dell'abbazia Regina Laudis, in Connecticut.

2014-10-20 :: Fonte: Aleteia :: Visite:199
Novena alla Misericordia di Dio per l'intercessione della beata Chiara Badano
imnOggi inizia la Novena alla Misericordia di Dio per l'intercessione della beata Chiara Badano.

2014-10-20 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:365
Aumenta la persecuzione religiosa in Cina: 500 poliziotti fanno irruzione in una chiesa e distruggono la croce
imn Centinaia di fedeli vegliavano da tre mesi per impedire la distruzione della loro chiesa. La polizia ha approfittato dell’assenza di molti, che sono dovuti recarsi nei campi per preservare il raccolto

2014-10-19 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:82
Il Pd teme ancora il beato Rivi, ucciso dai partigiani
imnIl giudizio più tranchant è quello dell'arcivescovo di Ferrara Luigi Negri: «É da tempo che dico che la libertà in Italia sta finendo». Parole forti, parole grosse. Ma il presidente del Comitato Amici di Rolando Rivi, che ha promosso la causa di beatificazione del seminarista ucciso nel 1945 dai partigiani rossi in provincia di Modena, sa che queste operazioni puramente ideologiche nascondono l'intenzione di censurare ciò che non si deve e non può dire.

2014-10-19 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:131