Maria a Medjugorje Messaggio del 12 marzo 1984:Cercate di sentire la presenza di Gesù nella vostra vita. Gesù vuole essere sempre nei vostri cuori, li vuole occupare completamente perché ha bisogno di voi. I vostri cuori disponibili per lui lo aiuteranno a salvare il mondo. Per questo, dopo avervi tante volte invitato alla preghiera, vi ripeto ancora: pregate! Come nutrite ogni giorno col cibo il vostro corpo, così dovete nutrire quotidianamente con la preghiera le vostre anime.
Messaggi straordinari imm1 imm2 imm3 imm4

Messaggio del 2 giugno 2018 (Mirjana)

Cari figli, vi invito ad accogliere con semplicità di cuore le mie parole, che vi dico come Madre affinché vi incamminiate sulla via della luce piena, della purezza, dell’amore unico di mio Figlio, uomo e Dio. Una gioia, una luce indescrivibile con parole umane penetrerà nella vostra anima, e verrete afferrati dalla pace e dall’amore di mio Figlio. Desidero questo per tutti i miei figli. Perciò voi, apostoli del mio amore, voi che sapete amare e perdonare, voi che non giudicate, voi che io esorto, siate un esempio per tutti quelli che non percorrono la via della luce e dell’amore o che hanno deviato da essa. Con la vostra vita mostrate loro la verità, mostrate loro l’amore, poiché l’amore supera tutte le difficoltà, e tutti i miei figli sono assetati d’amore. La vostra comunione nell’amore è un dono per mio Figlio e per me. Ma, figli miei, ricordate che amare vuol dire sia voler bene al prossimo che desiderare la conversione della sua anima. Mentre vi guardo riuniti attorno a me, il mio Cuore è triste perché vedo così poco amore fraterno, amore misericordioso. Figli miei, l’Eucaristia, mio Figlio vivo in mezzo a voi, e le sue parole vi aiuteranno a comprendere. La sua Parola, infatti, è vita, la sua Parola fa che l’anima respiri, la sua Parola vi fa conoscere l’amore. Cari figli, vi prego nuovamente, come Madre che vuol bene ai suoi figli: amate i vostri pastori, pregate per loro. Vi ringrazio!

2018-06-02 mirjana

Richieste di preghiera

  • IL GRANELLINO di oggi
  • madonnina
  • il demonio
  • Gesù mi dice
  • La vita

Notizie

imgnewsNella nuova serie Tv Padre Brown entrano eutanasia e baci saffici. Il prete detective affronta il tutto con un moralismo rassegnato che non appartiene alla lucida razionalità scolastica di Chesterton.
imgnewsSabato 16 giugno 2018, presso la Domus Galilaeae, mons. Pierbattista Pizzaballa ha consacrato sacerdoti tre giovani del Seminario Redemptoris Mater, le cui vocazioni sono nate nel Cammino Neocatecumenale. I presbiteri ordinati da questo seminario salgono così a tredici, dodici per servire il Patriarcato latino di Gerusalemme e uno per l’Arcidiocesi maronita di Haifa e della Terra Santa. «Vi auguro di essere terreno buono: il luogo dove il seme di Dio possa crescere e portare frutto. E siate sempre a servizio della Chiesa, del ministero che vi è affidato! Che tutti coloro che vi incontrano possano dire: Abbiamo incontrato il Signore! Rimanete diaconi, cioè servitori». È l’augurio e l’esortazione rivolta dall’Amministratore apostolico, mons. Pierbattista Pizzaballa, a Marek, Miguel e Sliman, nell’omelia della Messa di ordinazione di questi tre nuovi sacerdoti diocesani per il Patriarcato latino di Gerusalemme, formati nel Seminario Redemptoris Mater della Galilea, la cui vocazione è nata nell’esperienza del Cammino Neocatecumenale.
imgnewsOggi inizia la Novena al Preziosissimo Sangue Sparso di Gesù.
imgnewsOggi inizia la Novena al Preziosissimo Sangue di Gesù.
imgnewsMario Adinolfi da La Zanzara su cannabis light, diritto universale a nascere....
imgnews Contraccettivi gratuiti distribuiti come viveri in guerra per gli affamati. L’elicottero umanitario è partito a maggio in Emilia-Romagna, quando è diventata operativa una delibera della giunta regionale in vigore dal 1 gennaio 2018, «ma non lo sa quasi nessuno», scrive preoccupata Repubblica. Eppure si tratta di una «misura epocale», spiega al quotidiano il responsabile dei consultori di Bologna Claudio Veronesi, raccontando che in poco più di un mese al Poliambulatorio Roncati hanno già fatto richiesta di contraccettivi gratis 103 donne: la stragrande maggioranza ragazzine tra i 14 e i 19 anni, quasi tutte italiane, alle quali si aggiungono una decina di donne tra i 20 e 26 anni, «quasi tutte hanno chiesto la pillola».
imgnewsSofia Loren sta ridando smalto e vigore alla sua fede grazie ad una persona veramente speciale. E quella persona è Papa Francesco. In un’intervista a Famiglia Cristiana (21 giugno), la Loren confessa di essere «credente e praticante un po’ a modo mio. Ogni domenica vedo il Papa in televisione». Di Bergoglio le piacciono sopratutto «la serenità e quel suo modo di parlare che ti dona sicurezza. Dopo che lo hai visto e ascoltato, hai davvero voglia di vivere e di credere, credere, credere. Questo Papa aiuta molto la fede delle persone».
imgnews La Novena alla Regina della pace, che costituisce la preparazione spirituale al trentasettesimo anniversario delle apparizioni della Madonna e vuol essere un ringraziamento al Padre Celeste per la presenza di Maria, volge ormai al termine. In questi nove giorni si sta pregando quotidianamente il Rosario sul Podbrdo alle ore 16:00 mentre il programma di preghiera serale si svolge, come di consueto, presso l'Altare esterno della chiesa di san Giacomo, a partire dalle ore 18:00. Ogni sera, dopo la Santa Messa, i veggenti pregano il Magnificat. Molti sacerdoti confessano fin dalle prime ore del mattino, e nel corso della mattinata vengono celebrate delle Sante Messe nelle varie lingue dei pellegrini presenti.
imgnews La cattolica condannata a morte per blasfemia è stata arrestata il 19 giugno 2009 in Pakistan. Intervista al suo avvocato Malook: «Spero che la Corte Suprema arrivi a sentenza quest’anno»
imgnews Tanti sono i soldi dei contribuenti spesi dall’ospedale Alder Hey in cause legali. La rabbia della zia Sarah: «Avevamo ospedale, soldi e areo pronti per portarlo via»
imgnews Egitto. Accortosi dell’incendio l’imam della vicina moschea ha chiamato i soccorsi con l’altoparlante. Il ringraziamento del vescovo copto ortodosso di Shubra al Khaymah
imgnewsBurqa e niqab sono indumenti di origine tribale diventati simbolo del radicalismo islamico e segno del totale dominio sulle donne. Consentire che le donne siano coperte non è libertà religiosa ma complicità con i carcerieri.
imgnewsLe sei sfide antropologiche dell’instrumentum laboris presentato ieri in vista del Sinodo dei giovani sono un elenco di questioni che è difficile definire nuove. Come il fatto che i «giovani non condividono» gli insegnamenti della Chiesa su «contraccezione, aborto, omosessualità, convivenza, matrimonio». E su tutto ricompare il compito «centrale» svolto dalla coscienza. È il cuore del cosiddetto «nuovo paradigma» visto all'opera nel Sinodo precedente sulla Famiglia.
imgnewsOcchi verdi bellissimi che sorridono e un portamento elegante, Elisa Isoardi, trentacinque anni, originaria del cuneese è da tempo un volto noto della Tv nazionale. Con un passato da miss e da modella è arrivata al piccolo schermo dopo essersi dedicata allo studio della recitazione.
imgnews Sabato a Venezia la testimonianza dei coniugi autori del libro. «Siamo nati e non moriremo mai più», amici della giovane madre romana
imgnews Oqbamichel Haiminot ha subito enormi violenze fisiche e psicologiche, ma non ha mai voluto abiurare. Il regime lo obbligava a trasportare enormi massi in cima alla montagna
imgnewsIn Canadagli ordini degli avvocati possono negare l'accesso al praticantato ai laureati di istituti cristiani. Come la Trinity Western University, in cui il codice di condotta per studenti e personale, come non rubare, castità prematrimoniale, non sposarsi con persone dello stesso sesso. La discriminazione è in una sentenza della Corte Suprema
imgnews Sono almeno 2,5 milioni le persone che nel mondo in un anno hanno usufruito dei "servizi" dei trafficanti di esseri umani, nella speranza - spesso un'illusione - di trovare condizioni di vita migliori. Un rapporto dell'Onu descrive le rotte principali, le attività dei contrabbandieri, i rischi per i migranti. E suggerisce: per tagliare il tarffico di clandestini si deve agire anzitutto sulla comunicazione, nei paesi d'origine.
imgnewsFaith Whittlesey, morta lo scorso 21 maggio all'età di 79 anni, ai tempi di Reagan era la figura di raccordo fra la Casa Bianca e il mondo del cristianesimo americano. Sua l'iniziativa, nel 1985, di far vedere ai membri del Congresso il documentario L'urlo silenzioso, per mostrare cosa fosse l'aborto.
imgnewsSe padre Martin parlerà di integrazione, di accoglienza, di accompagnamento e di discernimento la dottrina non verrà formalmente negata ma verrà messa da parte con un “sì, ma”. Ma mettere da parte la dottrina e fare come se essa non fosse vuol dire cambiarla (senza dirlo).
Sabato, 23 giugno 2018
(San Giuseppe Cafasso)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  

Cerca nel sito

Rosario on line